CAPITOLO 25 – COME SCEGLIERE I PREZZI A CUI VENDERE I TUOI PRODOTTI?

Capita spesso che i nostri clienti ci chiedano quali siano i giusti prezzi da applicare sui prodotti del proprio e-commerce.

Forse non lo sai, ma nel consegnarti il tuo sito DroppyBrands pensiamo noi a tutto, fornendoti un catalogo dei migliori marchi moda completo di prezzi di vendita suggeriti e un riferimento del normale prezzo applicato nel retail.

Questo perché sappiamo perfettamente che creare delle strategie di prezzo per la tua attività di e-commerce è essenziale, ma non è semplice. Soprattutto se è la prima volta che ti trovi a gestire un’attività online. Devi sicuramente tenere conto dei costi che sosterrai per l’acquisto dei prodotti e delle attività di marketing per promuoverli, ma al tempo stesso devi essere competitivo per i tuoi potenziali clienti.

Ma non temere, perché, vendendo in dropshipping (quindi senza rischi di magazzino!), non dovrai preoccuparti dei costi di produzione nè di pagare i prodotti in anticipo, dato che ogni volta che fai una vendita acquisti i tuoi prodotti direttamente da DroppyBrands.

Quali sono dunque le strategie principali?

 

  1. prezzi basati sui costi
    al costo sostenuto per il prodotto si aggiungono le spese di spedizione e il profitto che si desidera ottenere (tenendo sempre conto, come già detto, di eventuali spese sostenute per la promozione).
  2. prezzi basati sulla concorrenza
    si tratta di una strategia più complessa, ma ugualmente accessibile ai neofiti. Si tratta infatti di annotare i prezzi stabiliti dai concorrenti per gli stessi marchi/categorie e stabilire una fascia di prezzo accettabile entro la quale muoversi.
  3. prezzi basati sul valore
    questa strategia è una sintesi delle due precedenti: si stabilisce il “valore” di un determinato marchio o categoria di prodotto, che corrisponde all’unione del prezzo di base (ricavato dalla somma di costo, spedizione e marketing) e del prezzo della concorrenza.

Ovviamente i prezzi non sono fissi. Le strategie devono avere una certa flessibilità, così come ce l’hanno i prezzi del mercato, per assicurarti di essere sempre al passo.

Ricordati che potrai fare riferimento a questi tre metodi e con DroppyBrands potrai cambiare i prezzi per categoria o per marchio.

Ma non temere, se con DroppyBrands lascerai le impostazioni iniziali invariate, saranno applicate anche sul tuo sito le strategie di prezzi elaborate direttamente dal nostro team di esperti sui singoli prodotti.

In questo modo le tue vendite aumenteranno e avrai comunque sempre un margine lordo del 50% sul venduto! Mica male, no?

Speriamo davvero che questi suggerimenti possano essere utili per il tuo business online con DroppyBrands!